Coronavirus - Biblion sanifica le spiagge dei nostri litorali

Poiché le zone umide favoriscono la sopravvivenza e la moltiplicazione di microorganismi pericolosi, la disinfezione delle spiagge dei litorali adibiti alla balneazione è un problema della massima urgenza. La sabbia, infatti, presenta, già normalmente, un'elevata contaminazione microbica all'origine di forme patologiche.

Qual è la metodologia utilizzata da Biblion nella disinfezione spiagge?

In questo particolare momento di emergenza, Biblion effettua la DISINFEZIONE con un idoneo prodotto, attivo anche contro il COVID19 e con specifiche attrezzature atte a rendere le superfici e gli ambienti trattati immuni da virus e batteri.

Dobbiamo ricordare che una corretta disinfezione è possibile solo con presidi Medico-Chirugici (PMC), ovvero con disinfettanti registrati presso il Ministero della Salute.

La loro efficacia deve essere comprovata dalle normative UNI EN di riferimento (in dettaglio: UNI EN 14476:2015 per i virucidi) affinchè tutte le attività biocide siano certificate per dosi d'impiego e tempi di contatto. In particolare, i prodotti utilizzati per le disinfezioni della sabbia, delle attrezzature e dei locali sono tutti prodotti ad azione virucida, approvati dal Ministero della Salute ed efficaci contro i cosiddetti virus incapsulati, di cui il COVID-19 fa parte.

Periodicità consigliata per la disinfezione di spiagge e stabilimenti balneari

Poiché non è sufficiente eliminare gli agenti patogeni infettanti soltanto con una corretta pulizia, Biblion consiglia un'accurata disinfezione periodica per innalzare le condizioni igienico-sanitarie della sabbia e ridurre al minimo il rischio di trasmissione di malattie infettive. I prodotti utilizzati per le disinfezioni della sabbia, delle attrezzature e dei locali sono tutti prodotti ad azione virucida, approvati dal Ministero della Salute ed efficaci contro i cosiddetti virus incapsulati, di cui il COVID-19 fa parte.

Biblion può rilasciare la certificazione di avvenuta disinfezione?

Assolutamente SI. Biblion, essendo azienda qualificata nel settore del pest-control, al termine delle operazioni di qualsiasi intervento di disinfezione, rilascia la certificazione prevista dalla normativa.

CREDITO D'IMPOSTA AL 50% PER LA SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI DI LAVORO

Il nuovo Decreto "Cura Italia" allo scopo di incentivare la sanificazione degli ambienti di lavoro (attività di impresa, arte o professione), riconosce per il 2020 e per chi fruisce del servizio, un credito d'imposta pari al 50% delle spese di sanificazione di ambienti e strumenti di lavoro, fino ad un massimo di Euro 20.000.

Compila il form sottostante specificando la tua richiesta per ottenere un preventivo mirato.

In alternativa, per parlare con uno dei nostri tecnico commerciali, contattaci telefonicamente al Numero Verde Gratuito 800-355252 attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 8:00 alle 17:00.

Premendo il pulsante "invia la tua richiesta" autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi dell’art. 13 GDPR (Regolamento UE 2016/679) ed alla relativa Privacy Policy

COME SCEGLIERE un'azienda nel settore del pest-control

1. Verificare la specializzazione dell'azienda nel settore specifico del Pest-Control
2. Esperienza pluriennale
3. Certificazioni specifiche (UNI EN 16636) per i servizi di disinfezione, disinfestazione e derattizzazione
4. Verificare che l'azienda abbia personale regolarmente assunto e formato per il lavoro da svolgere
5. Verificare che l'azienda sia strutturata e organizzata

Quali aziende NON SCEGLIERE

1. Le aziende che operano in molteplici settori
2. Le aziende che intervengono per conto di altre aziende
3. Le aziende che non hanno una reale esperienza nel settore delle sanificazioni
4. Le aziende che eseguono mille attività in molteplici settori

Il progetto Biblion Bio

Da oltre 10 anni Biblion, grazie al team di ricerca identificato nel progetto Biblion Bio, ha sviluppato processi di disinfestazione eco-compatibile.